POLARIS SHIATSU INSTITUTE®

Lo Shiatsu è una tecnica di riequilibrio energetico molto profonda, ed i benefici sono molteplici e si manifestano a diversi livelli: fisico, psichico, emozionale ed energetico. Consiste di pressioni manuali e digitali, mantenute per alcuni secondi su zone e punti particolari del corpo in relazione specifica con la struttura energetica dell’essere umano, intercalate da mobilizzazioni dolci delle articolazioni. Non vengono utilizzate sostanze come oli o creme.
Lo shiatsu permette il raggiungimento di un benessere psicofisico completo, l’abbassamento dei livelli di stress, il miglioramento dei disturbi fisici sia di tipo funzionale che locomotori ed articolari. Permette di ritrovare una buona dose di tranquillità, migliora il riposo notturno con la riduzione dell’insonnia, produce un buon rilassamento generale, accompagnato da una sensazione di scioltezza, una maggiore stabilità, una postura visibilmente più eretta. L’umore migliora, le persone si sentono più sollevate, sorridenti e serene. L’azione profonda del trattamento rende lo Shiatsu efficace anche nel contrasto di buona parte delle forme di ansia e di depressione.
Lo shiatsu non è sostitutivo di eventuali terapie mediche, paramediche, psicoterapeutiche e/o psichiatriche.

Da qualche tempo l’attenzione di POLARIS SHIATSU INSTITUTE®, grazie all’appassionato interesse di un Gruppo di lavoro costituitosi ad hoc, si è focalizzata su particolari ambiti cosiddetti circoscritti, tra cui quello della Terza Età con tutto ciò che vi attiene. Abbiamo, perciò, messo a punto un protocollo d’intervento che, utilizzando lo shiatsu ed altri validi approcci ad indirizzo bioenergetico, pensiamo possa permetterci di interagire validamente con la composita sfera delle problematiche che affliggono lo stato di salute degli anziani. Abbiamo pensato di orientare, inizialmente, il nostro focus all’Alzheimer ed il Parkinson.
L’intenzione non è quella – ovviamente – di spiazzare/sostituire l’indispensabile approccio convenzionale, ma solo di entrare in relazione con il pianeta anziani con un unico e comune aspirazione, quello di “prendersi cura” – con lo shiatsu – di persone che in questa fase della loro vita sono molto vulnerabili, bisognose di cure e di amorevoli attenzioni.

 

ds-image-senior-man-thumbs-up-modified-format-e1383323728640

 

 

IL NOSTRO PROGETTO

Gli obiettivi che intendiamo raggiungere sono:
– aiutare a migliorare la qualità di vita dell’anziano alleviandone i disagi, consapevoli che il trattamento debba, prevalentemente, sostenere il processo naturale dell’invecchiamento e garantire il mantenimento di una condizione generale stabile;
– confermare il riconoscimento dell’efficacia dello shiatsu praticato sugli anziani;
– sostenere il suo inserimento nell’ambito dei loro programmi riabilitativi come terapia complementare.

Ci preme, in conclusione, sottolineare che è indispensabile, per noi operatori, lavorare in completa sinergia e collaborazione con lo staff medico della struttura, sia per individuare le persone/riceventi che per definire le modalità del trattamento.
Per capire come rapportarsi con ognuno, redigeremo una scheda nella quale trascriveremo gli aspetti salienti della loro storia, della loro personalità e le loro abitudini. Inoltre sarà predisposta un’ulteriore scheda con la quale registreremo gli effetti ottenuti a seguito di ogni singolo trattamento ed il tipo di lavoro svolto in base alla strategia di trattamento scelta.
I trattamenti, per finire, si inseriranno in un programma già definito della struttura ospitante per evitare di destabilizzare le abitudini dei riceventi e saranno praticati in orari e giorni fissi, avverranno su futon, lettino o sedia, in base alla capacità di movimento e dei desiderata del ricevente.